“Change Drivers” – Progetto per la collettività sui cambiamenti climatici

CHANGE DRIVERS: IL NUOVO PROGETTO PER LA COLLETTIVITA’ SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI

Prende avvio, nel Comune di Castel Frentano, nella sua parte operativa il progetto “Change Drivers” proposto dal Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali-CDCA Abruzzo in partenariato operativo con l’Istituto Abruzzese Aree Protette (IAAP), i Centri di Educazione Ambientale (CEA) Ortonammare e Terracoste, il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi G.D’Annunzio di Chieti-Pescara e il CDCA Roma.

“Si tratta di un progetto nuovo nel suo genere – afferma il Vicesindaco e assessore all’ambiente Mario Verratti – ed opera su più piani: da una parte è prevista una campagna di sensibilizzazione sull’effetto dei cambiamenti climatici svolta attraverso due appuntamenti rivolti principalmente a bambini, ragazzi e famiglie; dall’altra sarà condotta una ricerca scientifica volta a valutare il grado di percezione dei rischi associati ai cambiamenti climatici dei cittadini.”

“Il progetto è stato ideato e presentato – conclude il Sindaco Gabriele D’Angelo – in ottica di proseguimento del Contratto di Fiume Feltrino (CdF Feltrino), accordo di programmazione negoziata e strumento di governance dei processi di sviluppo del territorio del bacino idrografico del Feltrino, a partire dai Comuni di Castel Frentano, Lanciano, Frisa, San Vito Chietino e Treglio e il CDCA Abruzzo.
Ringrazio, dunque, tutti gli attori coinvolti per la dedizione, la professionalità e l’organizzazione che hanno mostrato per la buona riuscita del progetto.”

Le due giornate dedicate, quindi, per il Comune di Castel Frentano saranno il 10 settembre ed il 24 settembre dalle ore 16.00 presso la Villa Comunale.

Manifesto Change Drivers 2021

Menu