Individuazione di soggetti interessati all’organizzazione e gestione dei centri estivi per bambine/i e ragazze/i

Ragazzi giocano all'aperto

Sì rimanda al nuovo avviso pubblicato in data 15 giugno 2020

Il Comune di Castel Frentano considera la famiglia la base fondante della società e punto di riferimento nell’azione dell’Ente, a cui destinare misure diversificate ed efficaci a sostegno del benessere dal punto di vista educativo, sociale e ricreativo.

Un anno particolare questo che purtroppo non vedrà la possibilità di organizzare la tradizionale colonia estiva minori. Tutto rimandato al 2021 causa Covid 19.

In questo periodo di emergenza sanitaria, tuttavia, siamo convinti che sia ancor più necessaria la realizzazione di attività durante il periodo estivo a sostegno delle famiglie, dei bambini e dei ragazzi: riteniamo fondamentale restituire la socialità ai nostri bambini e ragazzi, costretti in casa per troppo tempo, ma anche per aiutare i genitori nel difficile equilibrio casa-lavoro.

È per questo motivo che, a partire da oggi lunedì 8 giugno 2020, il Comune di Castel Frentano ha avviato una procedura pubblica per l’individuazione di operatori (enti, associazioni, cooperative, società, ecc.) interessati all’organizzazione e gestione di centri estivi per bambine/i e ragazze/i dai 3 ai 17 anni, da svolgere sul territorio comunale.

I progetti dovranno essere redatti secondo quanto previsto dalla “Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID-19”, quindi in piena sicurezza.

E quindi, al fine di promuovere la frequenza delle attività estive da parte di minori, il Comune di Castel Frentano intende:

  • concedere, su richiesta, la possibilità di utilizzare aree di proprietà comunale per la realizzazione dei centri estivi;
  • prevedere voucher a parziale/totale copertura dell’iscrizione a carico delle famiglie, non appena quantificate le risorse finanziarie previste dal D.L. Rilancio.
Menu