Emergenza Coronavirus: riapertura cimitero, villa e parchi comunali

Parco pubblicoL’amministrazione Comunale ha previsto una serie di riaperture che avverranno nei prossimi giorni.

Il Decreto del presidente del Consiglio, infatti, ha lasciato una certa autonomia ai Sindaci in merito alle decisioni da assumere per la riapertura di servizi e spazi pubblici presenti sul proprio territorio.

Si è, quindi, stabilito la riapertura del parco pubblico comunale in Via della Selva (zona Assunta), della Villa Comunale “Errico D’Amico” e delle varie aree verdi.
Per tutti i parchi è fatto assoluto divieto di utilizzo dei giochi per bambini (che infatti saranno transennati), di assembramento ed il rispetto del distanziamento sociale di almeno un metro. È obbligatorio l’utilizzo delle mascherine.
Le aree, inoltre, saranno tutte costantemente vigilate dal personale della Polizia Locale e dalle altre Forze dell’Ordine, che applicheranno le sanzioni previste dalle norme nel caso di accertamento di non rispetto delle regole. Inoltre, sarà riaperto il Cimitero Comunale. Anche in questo caso è fatto obbligo di utilizzo di mascherine e distanziamento sociale di un metro, nonché è vietata ogni forma di assembramento.

“Saremo vigili nel far rispettare le regole e non si esiterà neanche un istante nel richiudere tutto, qualora dovessero essere accertati comportamenti scorretti. Non possiamo permetterci di fare passi falsi per vanificare quanto di buono fatto fino ad ora” – dichiara l’amministrazione comunale.
Le diverse aree saranno riaperte man mano che si concluderanno le varie operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria nonché la loro messa in sicurezza.

Menu